Hotel Miramonte_Evelyn Ikrath_Bad Gastein
Hotel Miramonte_Evelyn Ikrath_Bad Gastein
Hotel Miramonte_Ike Ikrath_Bad Gastein
Hotel Miramonte_Ike Ikrath_Bad Gastein
Hotel Miramonte_Rudolf Zündl_Bad Gastein
Hotel Miramonte_Rudolf Zündl_Bad Gastein
Hotel Miramonte_Klaus Vyhnalek_Bad Gastein
Hotel Miramonte_Klaus Vyhnalek_Bad Gastein

La Storia MM

Haus Hirt. 12 febbraio 2008. Ore 23:45. In salotto davanti al camino. I bambini finalmente sono a letto. Un gruppo stanco dopo una giornata di neve fuoripista: un pubblicitario, un musicista, un gastronomo, un produttore di mobili, un architetto e la padrona di casa.

E accanto a una bottiglia magnum quasi vuota di Aumann St. Laurent (da consigliare!), ci si pongono ancora alcune domande: qui a Gastein dove si potrebbero passare le vacanze senza figli? Dove fare il pieno di energia e di idee? Dove e come soddisfare velocemente il cosiddetto Lifestyle of Health and Sustainability?

Dopo un po’, ecco l’idea: ci vuole un secondo albergo! La padrona di casa tende le orecchie. L’architetto muore dalla voglia. E tutto è cominciato così.


SÜDDEUTSCHE ZEITUNG MAGAZIN ONLINE

Prendere la località sciistica un po’ impolverata di Bad Gastein e aggiungere sei giovani creativi. Il risultato: l’Hotel Miramonte. (...)

I loro nomi si leggono come un elenco diDJ per un party ben promettente: tra di loro ci sono Ike Ikrath e sua moglie Evelyn, l’architetto viennese e l’albergatrice di Bad Gastein, che possono contare su tantissimi fan da quando, alcuni anni fa, hanno fatto nascsere e trasformato l’albergo HAUS HIRT, distante poche centinaia di metri.

Tra i loro ospiti ci sono stati personaggi come Olaf Krohne, l’ideatore del BAR HAMBURG e dell’HOTEL FOX a Copenaghen, come pure Albert Weinzierl, architetto di bellissime locations come l’Hotel CORTIINA e i ristoranti BRENNER, BAR CENTRALE, RIVA a Monaco di Baviera.

Ora non sono più soltanto degli ospiti ma veri partner.
Assieme hanno dato nuova vita al vecchio casermone Miramonte con la sua patina anni Sessanta.


Hotel Miramonte_Schriftzug_Bad Gastein
Hotel Miramonte_Schriftzug_Bad Gastein

... Si vede che la famiglia Ikrath apprezza le cose belle della vita... come un vaso di fiori appoggiato sul pavimento di legno o l’illuminazione della designer Megumi Ito. Con i suoi mosaici, la reception fa sì che l’ospite, una volta arrivato, si senta come dentro a un film...






(DER STANDARD)